venerdì 13 dicembre 2013

Lebkuchen|Elisenlebkuchen

Oggi ancora una ricetta da tener presente per Natale....biscotti, o meglio, pasticcini speziati perfetti da regalare o da offrire nelle numerose occasioni di incontro con parenti e amici, durante le prossime festività. Preparati in questi giorni, si manterranno benissimo in una scatola di latta oppure ben confezionati in una bustina di cellophane: anzi, acquisteranno ancora più profumo e sapore.






Dobbiamo dire che di Lebkuchen ce ne sono di tantissimi tipi: con uova o senza, oppure con solo albumi, ma anche senza farina, senza frutta secca o con tantissima... per non parlare delle spezie con miscele che variano da famiglia a famiglia e dei tipi di  zucchero o sciroppi dolci. C'è da perderci la testa!
Questi Elisenlebkuchen che proponiamo oggi, oltre ad essere buonissimi e facilissimi da preparare, sono anche senza farina e quindi con le dovute precauzioni, possono risultare utilissimi a chi, per motivi di salute, deve privarsi del glutine nella sua dieta. La preparazione è rapidissima, però tenete presente che questi dolcetti hanno bisogno di 14-15 ore di riposo prima della cottura.

ELISENLEBKUCHEN   ( Ricetta tratta da qui )
100 g di canditi (arancia e cedro)
100 g di nocciole
200 g di mandorle pelate
1/4 di cucchiaino di lievito
4 cucchiaini di spezie per Lebkuchen*
2 uova
150 g di zucchero di canna integrale ( Dulcita)
3 cucchiai di rum
sale
vaniglia
20 ostie da 7 cm di diametro
Per finire:
cioccolato fondente da copertura
30 mandorle pelate
Per prima cosa macinare finemente sia le nocciole che debbono essere ben tostate, sia le mandorle. Volendo si possono acquistare già in farina. Anche i canditi vanno sminuzzati finissimi e per questo utilizzare un cutter, aiutandosi con un cucchiaino di amido in modo che i canditi non si appiccichino in una massa unica.
In una ciotola mescolare quindi le farine di nocciole e mandorle, i canditi, il lievito e le spezie*.
In un'altra ciotola capiente montare le uova con il sale, la vaniglia ed il rum e unire gradatamente lo zucchero di canna. Non appena il composto sarà gonfio e lo zucchero ben disciolto, unire il composto di frutta secca, mescolando con un cucchiaio senza smontare troppo l'impasto.
Se questo risultasse troppo scorrevole, ponetelo in frigo per qualche minuto: vedrete che dopo un quarto d'ora risulterà più denso e corposo.
Nel frattempo ponete sopra una lastra  ricoperta di carta da forno 20 ostie: con l'aiuto di una tasca da pasticceria, anche senza beccuccio, oppure con un cucchiaino, depositare sopra le ostie mucchietti di composto lasciando libero un bordino di ostia di 1-2 mm. Con la tasca tutto risulterà più veloce e pulito... Con il dorso di un cucchiaino bagnato in acqua fredda, lisciare i biscotti per dar loro un aspetto più regolare: tenete presente che più fini saranno le farine di mandorle e nocciole, e più i biscotti appariranno lisci in superficie.
Posizionare la teglia in luogo caldo (va benissimo una stanza riscaldata) in modo che gli Elisenlebkuchen abbiano modo di formare una pellicola in superficie. C'è chi consiglia un'ora, chi 24....Io li ho preparati nel pomeriggio e li ho cotti verso l'una del giorno successivo.
Cuocere dunque  gli Elisenlebkuchen in forno a 150°C in modo che si asciughino. Dopo circa dieci o quindici minuti dovrebbero essere pronti. Al tatto devono essere asciutti in superficie, ma ancora umidi e soffici all'interno. Importante quindi non cuocerli troppo. Altra cosa: durante la cottura sfessurare due o tre volte la porta del forno in modo da far fuoriuscire l'umidità. Appena pronti sfornarli, ma lasciarli freddare in teglia.
Possono essere rifiniti o con una ghiaccia all'acqua o con del cioccolato. Secondo me il cioccolato dà quel tocco in più e li conserva ancor meglio. Ricopriteli con del buon cioccolato fondente temperato e decorateli con tre mezze mandorle, divise a metà secondo lo spessore. Una volta asciutto il cioccolato, conservateli in scatole di latta.







* Per le spezie ogni famiglia usa il proprio mix: io ho utilizzato una miscela presa al mercatino di Natale in Marienplatz a Monaco che contiene in ordine di quantità le seguenti spezie:
cannella, coriandolo, garofano, pimento, noce moscata, anice stellato, anice verde, cardamomo, zenzero.
Se volete qui potete anche ordinare il classico mix per Lebkuchen!!






A presto,
Paola






Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...