mercoledì 12 novembre 2014

Torta al cioccolato fondente senza lievito e senza bilancia

Qualche giorno fa mi ha scritto la mia amica Donatella che attualmente vive a Londra per lavoro. La sua casa da single è minimal, figuratevi la sua cucina… Mi ha raccontato che presa dall’improvvisa voglia di un dolcetto,  essendo una maga nell’arte di arrangiarsi, dopo aver provato questa si è ricordata di una ricetta di sua nonna, fatta di pochi ingredienti essenziali, dosati attraverso dei semplici bicchieri. Il risultato è una gustosissima torta di cioccolato e burro - taaaanto burro!-, che dapprima vi stupirà per la facilità di esecuzione, per poi incantarvi con la consistenza morbida del suo profumatissimo impasto. Mi ha convinto a provarla… Potevo esimermi? ;)


TORTA senza lievito e seza bilancia



Allora prima vi copio/incollo la ricetta così come me l’ha inviata Donatella e poi vi racconto cosa ho fatto io... ;)
“Dunque cara Ornella, rimboccati le maniche e inizia a preparare:
2 bicchieri di farina di tipo 00
1 bicchiere di latte intero
3 uova fresche
1 barretta di cioccolato fondente (da 200 grammi circa)
1  panetto di burro (250 grammi circa)
1 bicchiere di zucchero
Hai trovato tutto l’occorrente? Bene, allora inizia facendo scaldare il forno a 180 gradi e mettendo la barretta di cioccolato a bagnomaria. Quando il cioccolato inizierà a sciogliersi, aggiungi tutto il burro, possibilmente tagliato a cubetti, per facilitare l’amalgamarsi degli ingredienti. Intanto mescola le uova con lo zucchero e, lentamente, versa la farina a pioggia, continuando a mescolare il tutto. Aiutati di volta in volta con un pochino di latte, che serve a rendere l’impasto più omogeneo e lavorabile. Dopodiché imburrat una teglia di medie dimensioni e versaci dentro il composto. Inforna il tutto per circa 1 ora et voilà... la torta è pronta!
Variante golosa:
Per darle un tocco in più, puoi guarnire la torta con un sottile strato di crema di cioccolato – come questa, giusto per capirci –  e magari ricoprire il tutto con della frutta secca tritata o della farina di cocco, in base ai gusti. Se invece non vuoi esagerare con le calorie (ma in tal caso, credo che abbiamo proprio sbagliato ricetta, cara amica mia), puoi semplicemente spolverare il tutto con dello zucchero a velo, da versare rigorosamente quando la torta si è raffreddata del tutto.

Torta al cioccolato fondente senza lievito e senza bilancia
(della nonna di Donatella)


TORTA senza lievito e senza bilancia

Ingredienti per una tortiera di 20 cm di diametro:
230 gr di burro (scegliete un burro dal sapore delicato)
200 gr di ciccolato extra fondente al 50%
180 gr di farina 00
3 uova medie
200 gr di zucchero
120 gr di latte
un pizzico di sale
(potete aromatizzare con poche gocce di estratto di vaniglia)

per  lo stampo
20 gr di burro
1 cucchiaio di cacao amaro
per decorare
ciliegie candite
zucchere a velo
2 foglioline di menta
Fondere il ciccolato (potete farlo in un tegamino dal fondo spesso a fuoco moderatissimo) e nel frattempo, montare benissimo le uova con lo zucchero nel robot da cucina, quindi setacciate la farina e aggiungerla in tre volte, alternandola con il latte. Appena il cioccolato sarà sciolto, mescolarvi tutto il burro tagliato a dadini e il pizzico di sale e versarlo nel boccale del robot insieme all’impasto già preparato. Lavorare per pochi secondi e distribuire il compsto in una tortiera imburrata e spolverata di cacao. Sbattere lo stampo sul piano di lavoro, quindi infornare a 180° in forno già caldo per circa 35-40 minuti.
Facilissima, buona, decorata con zucchero a velo, ciliegie candite e foglioline di menta è veramete carina.
Non trovate abbia un che di natalizio? Se volete farcirla, oltre alle varie creme al cioccolato già pronte, secondo me va benissimo con semplice panna semi-montata.

Alla prossima,

Ornella


Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2009-2014© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...