mercoledì 4 maggio 2016

Come fare i Baci di cioccolato|Ricetta facile

Si sa che alle mamme per la loro festa basta poco... Un fiore, un grazie, un abbraccio e un bacio sono sufficienti a far capire loro quanto siano importanti tutti i giorni.
Eh... ma un bacio di cioccolato allarga il cuore non solo alle più golose. :D
Allora -e mi rivolgo ai più giovani- volete sorprendere  le vostre mamme con un cioccolatino  facile facile e buonissimo preparato con le vostre manine sante?  Vi dico io cosa vi occorre e come dovete procedere.
Intanto i miei bacetti cialtroni  ;) li dedico tutti a Paola, alla signora dei dolci che abita all'Interno Otto di questo blog
Auguri amica mia e felicissimo compleanno!

Baci

Baci

Ingredienti (per circa una decina):
1 bicchiere di crema spalmabile al cioccolato e nocciola
100 gr di nocciole in granella
nocciole intere già sgusciate, tostate e spellate
1 confezione di glassa al cioccolato già pronta
1 scatola cacao amaro

servono anche:
carta stagnola (la solita per alimenti)
1 pennarello indelebile blu a punta fina
carta forno
setaccio e cucchiaino

(*) le dosi degli ingredienti sono approssimative.
(**) questa è una versione semplificata al massimo. Se volete realizzare dei cioccolatini strafighi, partite da una crema spalmabile come questa qui e temperate il cioccolato per la glassatura finale.

Mescolate la granella di nocciole alla crema spalmabile. Se il composto dovesse risultare troppo morbido aggiugete poco cacao amaro setacciato e ponete tutto in frigo per almeno 30 minuti.
Quando l'impasto sarà diventato sodo, prelevatene una piccole quantità con un cucchiaino e ponetele su un vassoio ricoperto di carta forno sulla quale avrete setacciato un bel po' di cacao. Rotolate le palline sul cacao; mettete al centro di ciascuna una nocciola intera e ponete nuovamente tutto in frigo.


Occorrente

Nel frattempo preparate la carta stagnola  con le stelline e le scritte, prima di procedere alla glassatura.
Fate fondere a bagno maria in acqua calda la glassa pronta, seguendo le istruzioni sulla confezione. Versatela in una tazza da té col bordo sottile e intingetevi ad uno ad uno tutti i bacetti, avendo l'accortezza di strisciare il fondo sul bordo della tazza, per eliminare la glassa in eccesso. Metteteli ad asciugare su una gratella e poi di nuovo in frigo.
Incartate i baci nella carta stagnola che avevate preparato tagliandola in quadrati regolari e godetevi il sorriso della vostra mamma quando li vedrà. ;)


BACI

Alla prossima,

Ornella

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright 2009-2016© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...